Archivi tag: immigrazione

Imprenditori stranieri, stanno soppiantando quelli locali

“La presenza di imprese condotte da stranieri sarà sempre più capillare nel tessuto imprenditoriale nazionale: per questo motivo il fenomeno deve essere adeguatamente governato, non solo per consentire agli immigrati i medesimi strumenti di sviluppo economico offerto agli italiani (si pensi all’accesso al credito e al sussidio agli investimenti), ma anche per garantire una concorrenza realmente leale tra tutti gli attori che operano nei mercati”. È questa la conclusione degli esperti della Fondazione Leone Moressa dopo aver analizzato gli ultimi dati messi a disposizione da infocamere. Continuano ad aumentare, infatti, gli imprenditori stranieri in Italia così come in Sicilia, più 5,7 per cento nell’ultimo anno, di fronte ad un calo dell’imprenditoria italiana del 1,4 per cento.

Continua a leggere

Annunci

La piaga del caporalato, “In Sicilia solo 107 ispettori per 400 mila aziende”

“Un’agricoltura di qualità ha bisogno di lavoro di qualità, nel pieno rispetto dei diritti”. È quanto ha affermato Salvatore Tripi, segretario generale della Flai Sicilia (Federazione lavoratori agroindustria), parlando della piaga del caporalato. L’occasione è stata la presentazione della tre giorni itinerante nelle province Siracusa e Ragusa di quello che si autodefinisce “il sindacato di strada”, un sindacato cioè che scende nei luoghi dove avvengono ingaggi di manodopera e contrattazioni. A questo proposito è necessario scrivere un codice etico contro il caporalato in agricoltura, che sia una vera e propria “carta degli impegni morali”, da rispettare a tutti costi.

Continua a leggere

Immigrazione, Lampedusa: convalidato il fermo degli scafisti killer

Considerando le ultime, recentissime, tragedie del Mediterraneo e che la situazione nel Canale di Sicilia, già gravissima, potrebbe continuare a peggiorare grazie al bel tempo: si è realizzata una riunione operativa a Lampedusa tra il capo del dipartimento della Protezione civile nazionale, Franco Gabrielli e l’assessore regionale all’Ambiente, Gianmaria Sparma, responsabile dell’ufficio della Giunta di governo per l’emergenza Lampedusa.

Continua a leggere

Al via la III edizione del LampedusainFestival, immigrazione, cinema e non solo

Comincia oggi il LampedusainFestival. La manifestazione, giunta alla III edizione andrà avanti fino al 23 luglio. Come sempre il tema affrontato sarà quello dell’immigrazione nell’Isola, ma anche la legalità, l’ambiente e lo sviluppo sostenibile. Quest’anno in particolare gli sbarchi dei disperati, provenienti dalle coste del Nord Africa, hanno avuto un’impennata notevole a causa delle note vicende politico-civili di quei territori, rallentando il turismo lampedusano. Il festival vuole, quindi, essere anche motivo di rilancio di un settore fondamentale per l’economia dell’Isola.

Continua a leggere

Spot utile per scacciare via ogni dubbio: voto Pisapia

Spot utile per scacciare via ogni eventuale dubbio: le persone civile voteranno Pisapia al ballottaggio di Milano. Credo che Giuliano Pisapia permetterebbe ad una città importante come Milano di diventare un esempio per molte metropoli europee. Milanese, vota consapevolmente!

In Sicilia, stranieri 4 imprenditori su 100

In Italia cresce il numero degli imprenditori stranieri (+4,9%) mentre diminuisce quello degli italiani (–0,4%). Nel 2010, precisamente, si è trattato di 29.185 in più e di 31.629 in meno, dati in linea con la tendenza degli ultimi anni. Benché sembri superato il crollo del 2009, 83 mila imprese italiane meno. Nel panorama nazionale, oggi l’incidenza degli imprenditori stranieri si attesta al 6,5%. Lo svela una ricerca della Fondazione Leone Moressa che, facendo riferimento ai dati infocamere, ha analizzato l’andamento dell’imprenditoria in Italia.

Nelle province siciliane la percentuale d’imprenditori stranieri è superiore ai 4 punti. Soltanto a Catania e Trapani è di poco inferiore, mentre il picco si tocca ad Agrigento con il 5,9% sul totale. Fra il 2009 e il 2010 in ben quattro province – Palermo, Messina, Ragusa, Siracusa – si sono registrati incrementi superiori al 5%, con il boom del +7,1% del palermitano. Gli imprenditori italiani sono addirittura diminuiti a Catania (– 3.794), Agrigento (–656) e Trapani (–1.416). Ugualmente, nelle province di Catania, Agrigento, Ragusa e Trapani le figure imprenditoriali straniere sono aumentate in maggior numero, rispetto a quelle italiche.

Continua a leggere

Scuola multietnica a Roma: l’Italia del futuro

Questo film-documentario di Giulio CedernaAngelo Loy intitolato Una scuola Italiana, mostra in tutto è per tutto quella che per me sarà l’Italia del futuro.

Ecco come lo presenta Irene  Buscemi sul Fatto Quotidiano