Ultimo addio a Salvatore Licitra, tenore e talento indiscusso della musica

Numerosi e commossi i messaggi di cordoglio per la morte del tenore Salvatore Licitra, morto all’età di 43 anni. Dopo la sua dipartita, avvenuta lo scorso lunedì all’ospedale Garibaldi di Catania, è stata allestita la camera ardente aperta dal primo pomeriggio di ieri nel foyer del Teatro Massimo Bellini di Catania. La salma resterà esposta anche oggi dalle 10 alle 17 e le bandiere sulla facciata del teatro resteranno a mezz’asta. Il Teatro “accogliendo per l’ultima volta il grande tenore siciliano”, esprime “tutto il proprio cordoglio e il proprio rimpianto per la perdita di una delle voci più limpide e importanti del mondo dell’opera e dell’uomo dalla grande umanità e dal tratto signorile”. Licitra aveva cantato per l’ultima volta nel Teatro Massimo Bellini nell’ottobre-novembre del 2007.

La stampa internazionale lo commemora. Il Washington Post, per esempio, ha reso maggio all’artista, ricordando l’irruzione sulla scena negli Stati Uniti, quando all’ultimo minuto sostituì Luciano Pavarotti in quella che doveva essere la sua ultima performance della Tosca al Metropolitan, nel 2002, entusiasmando il pubblico. Una grande voce che in pochi anni di carriera è entrata di prepotenza nell’elite delle “grandi voci”.

(Per il Quotidiano di Sicilia di oggi, pagina 9)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...