“Il giovane Montalbano” nel ragusano cominciano le riprese della nuova serie

Dopo il grande successo del Commissario Montalbano, sono cominciate in provincia di Ragusa le riprese per la nuova serie del detective di Camilleri: “Il giovane Montalbano”.

Questa volta c’è una importante novità che riguarda la produzione della serie. Come ha dichiarato l’assessore al Turismo Daniele Tranchida: “La Sicilia riparte con una co-produzione di grande prestigio. Si tratta in assoluto del primo accordo di associazione per una co-produzione. La Regione siciliana per la prima volta ha una partecipazione agli utili per i diritti di distribuzione in Francia e in Germania della serie”.

Se si considerano i buoni risultati ottenuti all’estero finora dalla fiction, le aspettative anche per quel che riguarda un ritorno economico per la Regione sono molto rosee. Ma le attese di successo per l’Isola vanno al di là dell’introito economico diretto. Infatti, la prima vera ricchezza per la Sicilia sta nel ritorno d’immagine – e quindi nelle entrate indirette legate al turismo – che queste nuove puntate potranno portare. Basti immaginare quanto la serie dal 1998 ad oggi abbia contribuito a diffondere i luoghi del Montalbano, quindi il barocco ragusano, insieme con altre location, come ad esempio, la Tonnara di Scopello, Favignana, Tindari, la Tonnara di Capo Passero, il Castello di Donnafugata, il Castello di Porto Palo.

Le riprese del giovane Montalbano che dureranno 24 settimane, saranno realizzate oltre che nei luoghi che gli spettatori hanno conosciuto nelle precedenti serie, anche in altre località della provincia di Ragusa, Siracusa e Agrigento.

La nuova fiction è ambientata negli anni ‘90 e narra gli esordi del commissario Montalbano, il suo primo incarico e il trasferimento a Vigata. I temi del racconto saranno il rapporto fra il commissario e il padre, il suo primo amore e l’incontro con la storica fidanzata Livia.

L’accordo per le riprese, inoltre, questa volta prevede una serie di iniziative collaterali. Una di queste riguarda l’allestimento di un sito internet della serie che includerà oltre ai backstage, le foto sul set, la storia, i libri di Camilleri e il mondo che ruota attorno a Montalbano. Quindi le ricette dei piatti amati dal giovane commissario, una selezione di piatti tipici locali e una sezione dedicata ai prodotti tipici siciliani; i luoghi di Montalbano, una selezione di itinerari turistici consigliati collegati ad altri siti sui quali poter direttamente acquistare i pacchetti turistici. Insomma si tratterà di una vera e propria attività di promozione del territorio.

(Per il Quotidiano di Sicilia del 4 agosto, pagina 4)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...