Turismo e sviluppo, ecco l’Accademia per formare i giovani interessati

Nasce un’Accademia per il turismo a Cefalù. L’obiettivo, precisamente, è quello di formare nuove professionalità per il turismo mantenendo un continuo rapporto di dialogo con le forze produttive del territorio, per stabilire in modo puntuale i reali fabbisogni del mercato e le richieste provenienti dal mondo del lavoro. L’Accademia è promossa dalla Provincia in collaborazione con il Consorzio universitario della Provincia di Palermo.

“Il turismo rappresenta una grande occasione di sviluppo per il nostro territorio – ha affermato il presidente della provincia di Palermo, Giovanni Avanti – e la creazione di un’Accademia per il Turismo rientra nella logica della formazione di personale specializzato nel settore, in grado di promuovere adeguatamente i luoghi, saper fare accoglienza e saper ospitare diversificando le offerte, con scelte orientate anche a scambi con i paesi dell’area del Mediterraneo”.

Ma le possibilità per gli operatori futuri di questo importante settore non finiscono qui, infatti, “alla sede dell’Accademia di Cefalù – ha proseguito Avanti – si affiancherà un’altra sede, che aprirà i battenti a Palermo, nel Polo Integrato Formativo del Turismo, all’interno del bene confiscato alla mafia e affidato alla Provincia, in via Ugo La Malfa, e che riunirà sotto lo stesso tetto tutti gli istituti con vocazione turistico alberghiera”.

L’inaugurazione di questa struttura – questa mattina – sarà anche l’occasione per la costituzione del comitato consultivo, che farà da interlocutore, per conto dell’Accademia, per aderire ai vari bandi, accogliere studenti provenienti da altre realtà, fornire professionalità nei corsi e seminari organizzati di volta in volta. Faranno parte di questo comitato, Coretur, Umpli (l’Unione nazionale Pro-Loco, sezione provinciale), Turismo verde, l’Ente bilaterale regionale turismo Sicilia, Confindustria, Assonautica Palermo, Fipe, l’associazione Dimore storiche.

Numerose le autorità che saranno presenti alla inaugurazione della nuova struttura formativa. Tra gli altri il presidente della Provincia, Giovanni Avanti, il neo assessore al Turismo, Antonino Rizzotto; l’assessore alla Pubblica istruzione, Giuseppe Di Maggio; il coordinatore del progetto e consulente del presidente Avanti per il Turismo, Giovanni Ruggieri; i sindaci che hanno aderito al distretto turistico “Cefalù e parchi delle Madonie e Himera”; la dirigente del Turismo della Provincia, Paola Di Trapani; la dirigente della Pubblica Istruzione della Provincia, Rosa Vicari; il presidente del Consorzio Universitario, Giuseppe Frisella; il direttore del Consorzio, Antonio Ticali.

I corsi: l’Accademia avrà tre macro-aree d’insegnamento

L’Accademia, che nasce nel seicentesco ex convento di San Domenico, in via Costa, avrà tre le macro-aree di intervento formativo dell’Accademia: management dell’ospitalità, tour operating e agenzie di viaggio, servizi al turismo. Saranno, inoltre, quattro i livelli di apprendimento, dal corso zero all’aggiornamento, dal training specialistico alla costituzione di un vero e proprio team aziendale. I docenti saranno esperti del settore, anche internazionali. Molteplici le metodologie didattiche che andranno dai lavori di gruppo agli stage, dalle esercitazioni ai seminari. Un punto sul quel si punterà molto sarà proprio quello della internazionalizzazione incentivando gli scambi e le partnership internazionali: sul piano logistico la possibilità di vitto e alloggio per studenti e insegnanti stranieri sarà assicurata dalla presenza di nove camere da letto, una cucina, una sala da pranzo e un bar. Inoltre ci sarà un laboratorio multimediale, quattro aule attrezzate per l’utilizzo di strumenti informatici e multimediali, un aula magna.

(Per il Quotidiano di Sicilia del 20 luglio, pagina 13)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...