Rc auto: gli automobilisti non comprano la “furto incendio”

In tempo di crisi, il consumatore cerca di risparmiare dove può. E notoriamente una delle spese più mal sopportate da chi spende e quella della copertura assicurativa per l’auto. Per questo non è affatto anomalo un calo nella richiesta delle polizze contro furto e incendio. Le ragioni principali sono due. Tanto per cominciare se l’rc auto è obbligatorio, la polizza furto incendio no. E soprattutto il prezzo dell’assicurazione in Italia, in particolare in alcune regioni, raggiunge cifre assai elevate.

Una recente statistica elaborata sull’analisi di oltre ottocento mila richieste di preventivi da Facile.it, evidenzia come sono sempre meno gli italiani che vogliono assicurarsi contro il furto. Se nel luglio 2009 il 32,9 per cento dei preventivi di assicurazione includeva questa copertura, nel periodo febbraio-aprile 2011 la percentuale è scesa all’11 per cento. Questo dato mostra un calo negli ultimi 18 mesi di oltre il 20 per cento contro il furto ma in Italia, benché diminuito, il numero delle auto rubate rimane alto: più di 124 mila nel 2010.

Una discriminante del minor interesse degli automobilisti per questo tipo di copertura, secondo il sito di preventivi, la si può trovare nelle offerte da parte delle case produttrici e dei concessionari che, per incentivare le vendite, omaggiano l’acquirente con uno o due anni di polizza furto incendio.

In Sicilia la percentuale di quanti mettono al sicuro la propria auto dai ladri e dagli incendi è pari al 4,75 per cento, quintultima davanti solo a Basilicata, Calabria, Puglia e Campania, e contro il 22,14 per cento degli automobilisti lombardi, primi per numero di richiesta furto incendio. Purtroppo, questo non significa che nell’Isola si rubano meno auto, ma semplicemente che qui le polizze costano di più.

(Per il Quotidiano di Sicilia del 6 luglio, pagina 5)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...