Pitre, il piano tecnologico per snellire la burocrazia siciliana

“Il piano per l’innovazione tecnologica della Regione siciliana renderà l’amministrazione più efficiente e sarà soprattutto un antidoto contro la corruzione e le pressioni mafiose. Infatti, ciò che è pubblicato in rete è immediatamente verificabile e controllabile e ogni cittadino interessato potrà avervi accesso”.

Con queste parole l’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, ha presentato il nuovo Piano per l’innovazione tecnologica della Regione siciliana (Pitre). Il piano nasce come applicazione del Codice di amministrazione digitale (Cad), servirà per aumentare la trasparenza, e velocizzare l’azione della Pubblica amministrazione.

È prevista, inoltre, una diminuzione dei costi, infatti, come ha sottolineato Armao “piuttosto che avviare una migrazione verso Palermo o Catania con enormi costi logistici, è più semplice (e la digitalizzazione lo consente) portare il lavoro dove vivono i lavoratori e non viceversa”.

Sarà la commissione Bilancio dell’Ars ha dover verificare il piano, e dovrebbe licenziarlo entro l’estate, per poi diventare operativo il prossimo anno.

“Con il Cad – ha spiegato l’assessore – il cittadino potrà, senza recarsi più negli uffici, seguire via internet lo svolgimento delle istanze che ha presentato. Questo processo si lega al percorso di superamento del divario digitale che abbiamo già avviato”.

L’assessore Armao ha, infine, nuovamente chiarito che “il Governo regionale, attraverso il recepimento del Cad e l’adozione del Piano, intende mettere a disposizione dell’amministrazione e dei suoi dipendenti strumenti per incrementare l’efficienza, l’efficacia e la trasparenza dell’intera amministrazione, evitando così che strutture obsolete, procedure interminabili o interessi particolari continuino a gravare sul sistema regionale e che adempimenti poco chiari o contrastanti scoraggino l’afflusso di investimenti, con pregiudizio per la Sicilia e le sue prospettive di sviluppo”.

(Per il Quotidiano di Sicilia del 30 giugno, pagina 2)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...