50 milioni di euro in arrivo per le aziende siciliane

“Sono davvero contento dell’accordo appena raggiunto. È un significativo segnale di attenzione del governo nazionale verso le fasce deboli della Sicilia. Migliaia di lavoratori in cassa integrazione guadagni, in mobilità, in disoccupazione speciale e persino gli apprendisti ed i lavoratori somministrati potranno beneficiare delle misure di sostegno che il Governo e il mio dicastero, guidato da Maurizio Sacconi, adottano, assieme alla Regione siciliana, con l’ausilio dell’Inps e di Italia Lavoro”. Con queste parole il sottosegretario al Lavoro, Nello Musumeci, ha annunciato l’arrivo di 50 milioni di euro per i lavoratori siciliani delle numerose aziende in crisi.

Soddisfazione è stata espressa anche da Andrea Piraino, assessore al Lavoro: “Era necessario e opportuno intervenire in favore dei lavoratori colpiti dalla crisi con misure di sostegno al reddito che potessero integrare e rafforzare l’attuazione delle politiche attive del lavoro, anche sostenendo i lavoratori stessi nei percorsi di formazione”.

(Per il Quotidiano di Sicilia del 16 giugno, pagina 12)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...