Maratona di nuoto, 200 km, per unire le isole Eolie

Con l’obiettivo di unire, attraverso il nuoto le sette isole dell’arcipelago delle Eolie per lanciare un messaggio di solidarietà e di rilancio della sostenibilità nel turismo nel rispetto della natura e della agricoltura delle piccole isole. Ogni isola sarà una tappa in cui verrà sottolineato l’aspetto paesaggistico ma anche quello enogastronomico e sarà simboleggiato da un piatto ispirato alla tradizione eoliana.

La sfida, l’ennesima, sarà del nuotatore toscano Alessandro Bossini, 30 anni, alle Eolie per bissare il successo ottenuto lo scorso anno quando in 6 giorni ha unito le sette isole dell’Arcipelago siciliano nuotando per più di 200 chilometri. L’impresa che ha preso il via ieri prevede la traversata a nuoto delle sette isole Eolie che sarà effettuata in occasione dell’ottava edizione di “Salina Isola Slow”. Sarà quindi realizzata una pubblicazione con la descrizione delle sette tappe e le ricette dei sette piatti realizzati. Bossini ha già effettuato la prima tappa Stromboli Panarea, di 20 chilometri, con una piccola cima legata alla caviglia che simbolicamente legherà alla prima bitta dell’isola di arrivo.

(Per il Quotidiano di Sicilia del 9, pagina 9)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...