Pronta ad aprire al pubblico la “scatola blu” catanese

“La nostra mission è creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza della gente”. Con queste parole l’Amministratore delegato Ikea Italia, Lars Petersson, ha presentato ieri mattina alla stampa il nuovo punto vendita di Catania, il primo in Sicilia. Si stanno ultimando gli ultimi dettagli prima dell’apertura al pubblico, prevista per il prossimo 9 marzo. Oltre al manager svedese, alla presentazione hanno partecipato anche la Store Manager di Catania, Franca Quaglia, Valerio Di Bussolo, responsabile comunicazione e relazioni esterne di Ikea Italia, e la designer Anna Evferlund.

“Il nuovo punto vendita di Catania – ha spiegato la Store Manager – ha una superficie totale di 30 mila metri quadri, dei quali 19 mila dedicati all’esposizione. Un ristorante, 2500 posti auto e 32 casse”. E inoltre, ha continuato Quaglia, “abbiamo 308 collaboratori, selezionandoli dagli oltre 47 mila curricula ricevuti”. Tutti, infatti, gli assunti hanno attraversato le selezioni, anche i 10 lavoratori ex Cesame, per i quali Ikea non aveva promesso alcuna assunzione, ma solo il colloquio. Ma i benefici per l’occupazione catanese non finiscono lì, anche l’indotto è notevole, si parla di 100 nuovi posti di lavoro, fra pulizie, sicurezza, trasporti, montaggi, animatori bambini e parcheggio. Nel cantiere sono stati occupate 769 persone.

Anche “la scatola blu”catanese, oltre alla caratteristica attenzione  per l’ambiente, vuole offrire un vasto assortimento d’articoli d’arredamento funzionali e di buon design a prezzi così vantaggiosi da permettere al maggior numero possibile di persone di acquistarli. Rispettando l’idea commerciale tipica del marchio. L’abbattimento dei costi è possibile grazie all’ottimizzazione del packaging, un’efficiente organizzazione logistica e di vendita: self service, trasporto e montaggio.

È curioso notare come Ikea Catania, senza aver ancora aperto, abbia già alcuni interessanti record. Primo fra tutti gli oltre 47 mila curricula ricevuti, rappresentano il primato italiano. Così come Catania è il più grande punto vendita ad aver ottenuto il certificato di classificazione energetica di fascia “A”, con un consumo certificato pari a 1.22 kWh per metro cubo. E ancora è la prima struttura Ikea ad avere l’impianto fotovoltaico oltre che sul tetto, anche sulle pensiline del parcheggio, questo consentirà di produrre circa il 23% dell’energia elettrica necessaria al negozio. E per finire, segno del grande interesse della popolazione, il sito Ikea Catania nel mese di febbraio è stato il sito Ikea più visitato con più di 80 mila click.

(Per il Quotidiano di Sicilia di oggi, pagina 13)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...