LOMBARDO: critiche all’inciucio col PD anche dalla sua roccaforte

I dissensi all’inciucio PD – MPA provengono perfino da Grammichele, roccaforte di Raffaele Lombardo. Sudpress ha intervistato Dario Greco, consigliere comunale del Partito Democratico, che spiega perché il referendum fa paura ad una parte del PD.

Come considera l’alleanza Regionale del suo partito con il governo Lombardo?

D. G: “Ritengo quest’alleanza innaturale perché le nostre storie politiche e le nostre radici sono completamente diverse. Abbiamo un approccio diverso con la politica da sempre, non solo negli ultimi tempi. Inoltre ritengo che questo sostegno (a Lombardo, ndr) sia sbagliato ed innaturale perché è stato sempre criticato da coloro che oggi invece sono i sostenitori di questa alleanza”.

C’è un gran discutere sulla possibilità di un referendum all’interno del PD, lei è pro o contro referendum?

D. G: “Io sono d’accordo al referendum, perché il popolo delle primarie è stato protagonista nelle scelte del partito sia per l’elezione del segretario nazionale sia per quello regionale. In questa fase nella quale la gente è lontana dalla politica per vari motivi, se i partiti si chiudono nelle direzioni, nelle stanze dei bottoni, a decidere per altri, credo che questo possa favorire l’allontanamento e la sfiducia da parte dei cittadini. Quindi vedo positivamente il referendum”.

Che lettura dà ai risultati del referendum nella provincia di Enna?

D. G: “L’esperienza di Enna è importante perché ha consolidato l’elemento fondamentale del nostro partito, cioè lasciare la possibilità di far scegliere agli elettori. Una larga partecipazione, con cinquemila elettori a dire “no” alla alleanza innaturale con Lombardo. Il consenso limitato, quasi inesistente, a favore dell’alleanza col Governatore mostra la linea da seguire. Oltretutto, credo che questa stessa partecipazione larga si possa avere in tutta la Sicilia”.

A questo proposito, come valuta il documento firmato da alcuni esponenti del PD contrari al inciucio, con in primis il Senatore Bianco?

D. G: “Io credo che un coinvolgimento della base degli elettori sia non solo opportuno ma necessario per garantire la massima condivisione della scelta. Purtroppo quando le scelte vengono effettuate da pochi si rischia di escludere una moltitudine di persone, come sta accadendo. Con la concreta possibilità di far allontanare la gente dal nostro partito, perdendo il loro consenso. Quindi sostengo l’idea portata avanti da Bianco, Burtone, e non solo, del referendum”.

Perché da parte di alcuni esponenti del PD c’è una chiusura in questo senso? Paura?

D. G: “La paura è legata al fatto che il popolo delle primarie possa dire no all’alleanza con Lombardo. Questo significherebbe rompere alcuni meccanismi interni, di potere interno al partito. La paura è quella di essere sfiduciati, perché coloro che sono sostenitori di Lombardo si troverebbero in netta inferiorità”.

Lei crede che il governatore stia realizzando le grandi riforme annunciate?

D. G: “Sulle riforme c’è poco da dire perché coloro che si sono trincerati dietro l’alleanza con Lombardo hanno utilizzato come alibi quello di approvare delle riforme. Io di riforme non ne vedo. Hanno detto che c’era una riforma sanitaria ma più che riforma quella era una riduzione della spessa e non un miglioramento in termini di efficienza, come si vede dai risultati. Sulla gestione dell’acqua è stato manifestato l’intenzione del ritorno ai comuni e al pubblico, tutti slogan. Di queste riforme non se ne è vista una, sono solo scamotage per continuare a gestire la cosa pubblica”.

Un suo pensiero sul caso Finocchiaro-Fidelbo?

D. G: “Io non sono nella condizione di giudicare perché non sono un organo giudicante. Se ci saranno delle responsabilità verranno accertate dagli organi competenti”.

(Per SUD, online)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...