Al Comune di Catania, appalti copiati e bilanci gonfiati

Il bando per l’appalto dell’informatizzazione comunale è stato copiato (errori compresi) dal sito internet di una delle imprese partecipanti alla gara. ECCO LA PRIMA PARTE DELLA REGISTRAZIONE SUI BILANCI COMUNALI PERVENUTA NELLA REDAZIONE DI SUD
L’Ing. Maurizio Consoli che ha scoperto tutto è stato ingiustamente licenziato.
Sud ha ricevuto in redazione la registrazione di una conversazione in cui noti dirigenti comunali spiegano in che modo verrebbero gonfiati i bilanci del Comune di Catania
PRIMA PUNTATA

(Minuto 16:25)

1: Non è la maniera migliore questa, la giunta ha sbagliato e non ha sbaglia… la giunta è stata indotta da lui allora ed i motivi io li capisco quali sono.

2: Da lui chi? Da ………………. (si sovrappongono le voci).

1: E no, il sindaco. È orientato (incomprensibile) Questo vuole portare a bilancio chissà quali somme che vengono dal recupero evasione, tutte con operazioni fittizie.

2: Ho capito.

1: Capito? Quindi lui si vuole portare 10 milioni di qua 20 milioni di là e 30 di là. Giusto accussi abbessa.

2: Chistu era il metodo Castorina (1: Certo!) che poi ci ha portato (1: Bravo!) all’abuso d’ufficio.

1: Esatto! E ci stiamo ritornando.

2: Vuole ripetere tutte cose.

1: Perché intanto deve durare un’anno in più (silenzio) … Quà i fornitori dal 2007 non vengono pagati, lui ha pagato il 2006 punto.

2: (Incomprensibile).

1: Sì. Cioè io c’ho tutti i fornitori…

2: Quindi ci stiamo riaffossando.

1: Siamo sempre stati affossati.

2: Capito.

1: Allora siccome lui ormai è stretto, perché i contributi statali diminuiscono, tutte cose ecc… Allora vuole, secondo me, fare questa operazione di finanza creativa. Ma anche se comincia a fare ora col recupero dell’evasione, ma quando li avrai materialmente i soldi?

2: Certo.

1: Quando?

2: Certo. Almeno passa un anno.

1: Allora, lui vuole un utile idiota che stia all’informatica e dica: noi abbiamo fatto questi incroci ecc… per questo ha fatto quel legame.

2: Ahhhhh!

1: Un milione un milione un milione di euro ecc. Così qualcuno gli certifichi, giusto, che di qua 5 milioni. Ti ricordi quando mettevano la sanatoria?

2: Sì.

1: 40 milioni di sanatorie. Ma quale. Ma senti, ma io ho partecipato a riunioni in cui chiedeva “dobbiamo perseguitare, dobbiamo fare ai posteggiatori abusivi, gli dobbiamo addebitare 5″. Al posteggiatore abusivo gli addebiti che cosa? Al posteggiatore abusivo, uno nulla tenente. Ma di che stiamo parlando? Di 50, 70 posteggiatori abusivi, nulla tenenti, a Catania cosa gli sequestri? Le mutande, le monetine? Dobbiamo andare a ritroso contro quelli che c’hanno i cosi, i paninari. E c’era la responsabile delle attività produttive e dice “sì 35 paninari”. 35 paninari e che ci concludi? Sì giusto per la legalità, paghiamo tutte le tasse. Ma risolvi il bilancio del Comune?

2: Dopo che ci recuperi 2000 euro l’uno su 70 mila euro.

1: Benissimo e che c’abbiamo pagato?

2: Niente.

1: Questo poveretto è.

2: Ci possono essere operazioni d’immagine di pulizia ma non di finanza.

1: Sì di legalità, ma non operazione di bilancio. Queste cose le deve fare la Polizia Municipale ma non il ragioniere generale nella sua qualità di coordinatore. Ma coordinatore di che, di che stiamo parlando? Edicole, i chioschi. Quanti chioschi ci sono a Catania? Ma cosa gli vuoi chiedere? Cioè voglio dire, ma cosa recuperi? 10 mila, 20 mila, ho capito. Facciamo che recuperiamo 500 mila euro, avanti forza!

2: E non abbiamo fatto nulla.

1: E allora?

2: Cioè un’infinità d’azioni.

1: Quindi lui ha uno scopo preciso. Perché se no guarda non si giustificherebbe. Allora la giunta sa che ha commesso, insomma, un atto, vabbè illegittimo, comunque non è logico. Il direttore generale lo sa che le cose non sono. Tu voglio dire, anche tu insomma, abbiamo discusso di accorpare i sistemi informatici e ora ti spunta questa cosa. E che sei tu che l’hai proposta? Ma non ci posso credere manco se… È assurdo! E quindi questa cosa ha una matrice. La matrice è quella: siccome io devo fare quadrare il bilancio, ora te lo quadro io. Giusto! Mi invento quattro cose. Ma questo sta portando tutti alla rovina cosi con questo sistema. È lo stesso sistema Castorina. Solo che in passato andava tutto… Ora stanno cominciando…

2: Lo stesso sistema Castorina, pero non c’è da fare paragone fra l’intelligenza di Castorina e chista di chistu.

1: Ma completamente.

2: (incomprensibile) Chistu è scimunito!

1: Anche perché, anche perche Castorina si prendeva tutta la responsabilità, attenzione.

2: Certo! Certo!

1: Cioè quello c’aveva le palle. Questo qua la responsabilità gliela dà agli altri. Il capitolato che ha presentato di gara, non l’ha firmato lui. L’ha firmato l’avvocato Gullotta. Ed io li ho recuperato le cose messe sul capitolato su internet nel sito della ditta Halley. Cioè questo è da turbativa d’asta.

2: Certo!

1: Cioè cose pazzesche. Allora lui là vuole qualcuno che gli certifichi queste cose. Perché non se le certifica lui?

2: Ho capito.

1: Quindi vuole un’azienda esterna, vuole qualcuno accomodante. Per questo c’è lo scontro. Io pensavo, voglio dire, se lui mi chiede le cose, perché non le devo fare? Però devo fare sotto di lui, non affianco di lui, sotto di lui. Tu alla fine non è che hai avuto problemi. Tu dici “sai io c’ho le paghe, sai mi scoccia un poco se poi ho dei disservizi, se io rispondo che tu non fai il lavoro”. Pero la nostra discussione è stata serena, cioè non è stata così cattiva…

(Min 22:00)

Trascrizione intercettazione curata da me

(Per SUD, online)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...