Qualche arresto a Politicafia… Pesca grossa o fummo negli occhi?

48 ore dopo 48 arresti effettuati dai Carabinieri del Ros nell’ambito dell’inchiesta denominata Iblis (diavolo in arabo) a Catania si respira una area surreale, come se la città si trovasse nell’occhio di un ciclone. Calma apparente che precede l’uragano, la tempesta pronta a sradicare tronchi ben più pesanti dei nomi di chi è finito in manette.

Nonostante il Procuratore Capo Vincenzo D’Agata si sia precipitato a fare chiarezza sottolineando come questa indagine avesse la politica come asse portante e non fosse diretta ad un politico in particolare (Raffaele Lombardo), a qualcuno qualche sospetto rimane. E allora per fortuna che l’inchiesta è lungi dall’essere archiviata. Anche se c’è chi già nell’Isola dell’informazione c’è chi già ringrazia e tira un respiro di sollievo a nome di tutta la Sicilia.

Non solo il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, può tirare un sospiro di sollievo nell’apprendere che non ci sono iniziative processuali nei suoi confronti, ma tutta la Sicilia… (Lillo Miceli, in prima pagina su La Sicilia)

L’avventura di Politicafia e dei suoi politicafiosi continua…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...