Sport e Cinema. Ecco lo Sport Film Festival

Dal 9 al 14 dicembre si svolgerà a Palermo la 31° edizione dello Sport Film Festival, rassegna alla quale partecipano produzioni ispirate al mondo dello sport, lungometraggi, cortometraggi, film e programmi televisivi, l’importante è che si affronti il tema sportivo da un qualsiasi punto di vista. Il festival, diretto da Roberto Oddo, conterà quest’anno con la presenza di opere provenienti da tutto il mondo, dal Canada alla Spagna, dall’Iran agli Stati Uniti e, ancora, Germania, Bielorussia, Bulgaria, Svizzera, Russia, Austria, Gran Bretagna, Slovenia, Francia e Serbia, naturalmente, oltre all’Italia.

Il concorso, diviso in quattro sezioni (Cortometraggi, Lungometraggi, Paralimpici e Scuola), avrà una giuria, composta da personalità tanto del cinema come dello sport, che assegnerà ad ogni sezione il premio Paladino d’Oro 2009 per la regia, la fotografia, la sceneggiatura, il montaggio, il sound – mixing, miglior film e film straniero. Si premieranno, inoltre, con i Paladini d’Oro 2009 coloro che si sono distinti nell’area sportiva, televisiva e radiofonica, oltre che, la miglior campagna pubblicitaria e il sito sportivo dell’anno.

La varietà dei film in programma è ampia, non solo, per la durata -si va dai 4 minuti di “Vento di Sardegna” ai 105 di “The journey to the horizon”- ma anche per la tipologia -dai documentari come “Why do Jamaicans run so fast?” ai film veri e propri come “Soccer Chameleons” passando per i corti inviati dalle scuole-. Sono moltissimi, d’altronde, gli sport protagonisti delle opere: dal rugby alla pesca, dal calcio al parkour, e ancora il tennis, il ciclismo, l’hockey, il basket, l’equitazione, l’atletica leggera, la vela, il pattinaggio artistico, il nuoto, la danza, la copeira, lo sci, il motociclismo, il nuoto subacqueo e il parapendio.

Un festival, dunque, che unisce due grandi passioni -il cinema e lo sport- e premia chi con fantasia ed impegno ha cercato di fonderle in opere dai linguaggi molteplici. Le produzioni cinematografiche in concorso, in un modo o nell’altro, trasmettono la capacità di sognare, la caparbietà e la determinazione che caratterizzano tutti i cineasti e gli sportivi.

(per Unimagazine – BlogList – Sipario)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...